דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Noè - IT

11/10/2018

בס"ד

Messaggio del Rabbino Nir Ben Artzi Shalita

Parashat Noè

Rilasciato Domenica 28 Tichri Tasha't (7.10.18) alle 8:30 am

 

Il Re dei Re, sia Benedetto, ha deciso a Roch Hashanah ciò che accadrà ad ogni paese, ad ogni persona e a tutti coloro che interferiscono con la Terra d'Israele e con gli ebrei che vivono nella Terra d'Israele. In quali paesi ci saranno inondazioni, tsunami, incendi, terremoti, forti venti, tempeste, eruzioni vulcaniche, conflitti e complicazioni, in quale paese l'economia dovrà essere abbattuta, ecc....Problemi e disastri per i paesi o per coloro che vogliono  danneggiare la Terra Santa e gli ebrei che vivono in Terra Santa. In meno di 21 giorni dalle cattive azioni commesse, riceveranno i colpi più duri che abbiano mai potuto sognato.

Quest'anno sarà più importante e gli avvenimenti più pronunciati. Tutti sapranno più chiaramente quali sono le ragioni dei colpi ricevuti. Non solo gli stati, ma la gente saprà esattamente quali sono state le ragioni dei colpi severi ricevuti, dei problemi sorti e dei decreti emessi a loro carico- al fine di una loro purificazione e pentimento.

Nessuno al mondo può danneggiare la Terra Santa d'Israele, nessuno al mondo può interferire con essa. In Terra Santa c'è il Messia che lavora, agisce, protegge e custodisce e sopra di lui il Santo, sia Benedetto, che protegge e custodisce la Terra d'Israele e gli ebrei che vivono nella Terra d'Israele.

Quest'anno, gli ebrei all'estero subiranno i colpi più duri, sia per ragioni climatiche, che per l’andamento delle stagioni, per gli elementi della natura, per l'antisemitismo più accentuato, per l'odio e il male di ogni tipo, colpi che spezzeranno la loro volontà circa la  decisione di restare all'estero.  Noi speriamo che non osino, Dio ce ne scampi, andare negli Stati Uniti, perché anche lì gli ebrei saranno colpiti duramente, la stessa cosa che è successa in Africa, Asia ed Europa accadrà in Sud e Nord America. E' uno spreco di tempo e denaro. Andate dritti alla Terra d'Israele! Sentirete la mano del Creatore in ogni angolo del mondo!

Ogni anno il Santo, Benedetto sia Lui, dà vita alle feste per non dimenticare tutto ciò che è accaduto dalla creazione del mondo fino ad oggi. Chi studia la Torah, impara Shabbat il Bereshit Parashat con attenzione, sente l'inizio di un nuovo ciclo.  Questo è il caso di ogni giorno festivo. Come un uomo che è morto e viene menzionato ogni anno nel Giorno della Memoria. Ogni anno, il Santo, sia Benedetto, dona un nuovo inizio, per aiutare l'uomo a cambiare se stesso e correggere le sue qualità. Ogni volta l’uomo ha un'altra occasione di pentimento, per tornare a studiare Bereshit, per mostrare a tutti che non dimentica il bene che il Santo, Benedetto sia Lui, dona a tutti noi.

Il Santo, Benedetto sia, non ha mai cambiato nulla. Coloro che studiano la parte settimanale della Torah, in questa settimana si sentono esattamente come all’inizio di un nuovo ciclo. Quando imparano "Bereshit", sentono la creazione del mondo. Sentono questo periodo nei loro cuori e nelle loro menti.

Al tempo di Mosè, il Santo, sia Benedetto, voleva che Egli fosse il Messia, per guidare il popolo d'Israele e ricostruire il mondo. A causa del peccato del vitello d'oro e dei disturbi della plebaglia, tutto si è impigliato. Il bello è che questa è l'ultima generazione! Sono gli israeliti della generazione del deserto, sono l'ultima generazione, un Messia vivente è nella nostra generazione! Questa è l'ultima generazione! Abbiamo bisogno di pazienza, di aspettare e di attraversare l'angoscia con amore e pace.

Anche se il Messia vive nella nostra generazione, ci sono persone che sono ancora compiacenti con il peccato, che vivono in questo momento aspettando, Dio non voglia, come se non esistesse nulla - questo è l'errore. Per 120 anni, Noè ha cercato di far convertire per mezzo del pentimento il mondo. Non ci dobbiamo arrendere! Il popolo d'Israele deve fermare il processo dell'assimilazione, osservare i Dieci Comandamenti e mutare delicatamente l'amarezza in dolcezza, il male in bene, l'odio in amore, l'avidità in abbondanza di doni e decime. Il popolo ebraico sopravvive da molti anni. Non credete a nessun pagano e non credete ad alcuno che non abbia l'anima di un ebreo.

Ora il Messia è presente, vive nella nostra generazione e nel nostro Paese, lavorando, proteggendo e custodendo la via del Santo, Benedetto sia Lui. Ci sono nuvole e protezione del cielo. Ci sono grandi miracoli ogni secondo per il popolo d'Israele - è il Santo, sia Benedetto, che agisce attraverso il Messia.  

Il Messia agisce e vive normalmente di giorno ed opera diversamente di notte. Chiunque abbia gli occhi in testa sa chi è il Messia. Cercate l'umiltà, non cercate le decorazioni, i vestiti, titoli o diplomi poiché sono cose che tradiscono;  allora conoscerete il Messia, poi lo troverete. Così come Mosè, come il re Davide e tutti i profeti. Senza indagini, non cercate le esternalità, non cercate la parola, cercate il cuore che parla.

 

Questa generazione è moderna, elegante, con diplomi e ogni genere di cose esterne - questo è l'errore! È vero il contrario. Vestiti normali per tutti, non strappati e non sporchi. Non c'è bisogno di pubblicità mediatica per conoscere il Messia. Il Santo, sia Benedetto, non lavora con i media o con i giornali.

. "הִנֵּה יַשְׂכִּיל עַבְדִּי יָרוּם וְנִשָּׂא וְגָבַהּ מְאֹד, כַּאֲשֶׁר שָׁמְמוּ עָלֶיךָ רַבִּים כֵּן מִשְׁחַת מֵאִישׁ מַרְאֵהוּ וְתֹאֲרוֹ מִבְּנֵי אָדָם. כֵּן יַזֶּה גּוֹיִם רַבִּים עָלָיו יִקְפְּצוּ מְלָכִים פִּיהֶם כִּי אֲשֶׁר לֹא סֻפַּר לָהֶם רָאוּ וַאֲשֶׁר לֹא שָׁמְעוּ הִתְבּוֹנָנוּ. מי הֶאֱמִין, לִשְׁמֻעָתֵנוּ וּזְרוֹעַ ה', עַל מִי נִגְלָתָה. וַיַּעַל כַּיּוֹנֵק לְפָנָיו וְכַשֹּׁרֶשׁ מֵאֶרֶץ צִיָּה, לֹא תֹאַר לוֹ, וְלֹא הָדָר. וְנִרְאֵהוּ וְלֹא מַרְאֶה, וְנֶחְמְדֵהוּ"

 (Isaia 32:1-5 della "Hok Leisraele", il parashate domenicale di Noè).

I membri della Knesset, i ministri del governo e l'IDF devono essere uniti e concordi, non in competizione o gelosi, invidiosi e in cerca di rivalsa, essi devono occuparsi  solo della preservazione della Terra Santa e degli interessi dei cittadini ebrei che vivono in Terra Santa. Invece di relazionarsi con gli uomini più importanti, bisogna cercare relazioni con i meno importanti e gli umili. È un peccato ferire e calunniare le persone, poiché nessuno accetta insulti, odio gratuito e parole offensive.

Gli individui delle minoranze con carte d'identità blu  sono per la maggior parte di loro colmi di armi e  di munizioni e non sono affidabili. Sono autorizzati a circolare liberamente anche se il Mossad e lo Shin Bet ben li conoscono, quelli conosciuti però sono solo una goccia nell'oceano.

Arabi a Gerusalemme Est - tutto è rivelato.

Abu Mazen è terrore e caos. Egli ha cibo abbondante in casa sua, è colmo di ogni sorta di bene e di denaro con centinaia di milioni di dollari, e distrugge il futuro dei palestinesi. Vuole distruggere Hamas, soffocarli perché disturbino Israele. Abu Mazen vuole far liquidare Hamas da IDF, perché non può ucciderli, e Hamas vuole uccidere Abu Mazen, non ci sarà pace con loro, ci odiano con odio feroce, non c'è mai stata una soluzione e non ce ne sarà mai una.

Il governo israeliano è saggio, aspetta pazientemente. Bisogna  colpire la testa del serpente.

Siria, la Russia ha consegnato i missili S-300. Non per l'aereo caduto che ha molto infastidito  Putin, ma perché il presidente siriano piange: "Mi hai lasciato e mi hai abbandonato"; in ragione di ciò, Putin gli ha dato missili e munizioni per valori di miliardi di dollari.  La Russia ha un vecchio debito di molti soldi verso la Siria, e Putin paga il suo conto con le munizioni che gli sono familiari. La Siria non ha alcuna possibilità di riprendersi, ciò non accadrà. Giorno dopo giorno subirà una distruzione finale.

Le forze di difesa israeliane sono molto ben informate e sanno esattamente come funzionano i missili S-400 ed S-300, ed hanno le competenze necessarie. Sanno tutto ciò che è necessario e conoscono tutti le loro tipologie ed i luoghi dove sono custoditi. È possibile far esplodere tutti questi missili con interventi via terra.

La Russia vuole vendere armi e munizioni per sopravvivere.

L'Iran è spaventato a morte da Israele e manda infiltrati in Israele. L'Iran cadrà e crollerà economicamente e politicamente.

Turchia, l'economia è finita, morta.  Isis  divora Erdogan e la Turchia.

I paesi europei crolleranno, giorno dopo giorno. I musulmani rappresentano la maggioranza e vogliono essere prevalenti. I musulmani odiano i cristiani e vogliono ucciderli.

Gli Stati Uniti e Trump sanno che i palestinesi sono bugiardi e truffatori e che non ne uscirà nulla di buono.

Tutti vogliono i palestinesi in Giordania. Il luogo degli infiltrati e dei rifugiati - in Giordania. Il Santo, Benedetto sia lui, dà loro la guerra per abbandonare la Terra d'Israele e farsi lontano dalle Forze di difesa israeliane, andando  altrove.

Egitto, Sisi vuole parlare di pace. Riceve denaro dagli Stati Uniti e protezione dalle forze di difesa israeliane. Vuole la calma sul confine del Sinai. È nell'interesse di Sisi, e Israele è molto utile alla sua sopravvivenza. Israele sta aiutando la Giordania e l'Egitto. L'Egitto è compiacente e soddisfatto dell'aiuto ricevuto dallo Stato di Israele e tutto è fatto in modo discreto, in segreto. Iside continua a tormentare l'Egitto.

Hezbollah, nessuno è con loro, tutti li odiano. Non hanno nuove tecnologie, usano vecchie armi e munizioni.

La Corea del Nord si sta piegando davanti agli Stati Uniti. Senza di loro, non hanno né cibo né vita.

I missili diventeranno pietre inutili.

Le vacanze sono andate molto bene.

Abbiate cura di voi stessi. Prestate attenzione alla guida, ai segnali stradali ed ai telefoni cellulari. Non guidate sotto l'effetto di alcool e droghe. Le persone vengono uccise senza motivo, non dal Santo, Benedetto sia lui. Non è una morte naturale. La persona sceglie la fine delle sue possibilità.

Genitori  parlate con i bambini - niente giochi, niente droghe, niente alcool e nessuna assimilazione!

In Israele, tutto è buono. Il Messia attende l'imminente rivelazione. Non arrendetevi. Molti ebrei si concentrano sul Messia ed il Santo, Benedetto sia lui, vuole che altri ebrei si radunino e si orientino verso il Messia. Quest'anno è un anno speciale e tutto va bene, in attesa della proclamazione in  pubblico del Messia. Ci sarà una grandissima immigrazione dall'estero, e il Messia superiore e inferiore si uniscono, in attesa della proclamazione, e tutti vedono il piccolo Paese di Israele con intorno animali, tanti animali......... È la mano di Dio e quella del Messia che difende la Terra d'Israele e nessuno può farle del male!

Il Santo, Benedetto sia, sa esattamente, più di chiunque altro, quando proclamare la rivelazione del Re Messia figlio di Davide, vivente e ben attivo nella nostra generazione e nel nostro paese. Il credente con tutto il suo cuore sarà incluso nel primo cerchio. Il non credente, per il momento, soffrirà, tutto diventerà più complicato per lui. È la volontà del Creatore di redimere il mondo e gli Ebrei - prima di ogni altro! Buon anno a tutto il popolo d'Israele!

Per gentile concessione del sito "Tair Neri".

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד