דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Behaalotach Tasha't - IT

13/06/2019

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Behaalotach Tasha't

Consegnato lunedì 7 settembre  Sivan Tasha't (10.6.19) alle 8:30

 

"Allora il Signore disse a Mosè:" parla ad Aronne e digli: quando tu installerai le sette lampade, esse  illumineranno la zona antistante il candelabro "(Numero 8: 1 - 2)." Rashi domanda: Perché la Parashat della menorah è basata sulla Parashat dei capi?  Perché all’epoca della consacrazione del Tabernacolo, tutte le tribù ed i leader tribali hanno sacrificato dei sacrifici. Il sacerdote Aaronne e la tribù di Levi non fecero sacrifici. Sebbene Aaronne sia il sommo sacerdote e malgrado la circostanza che la tribù di Levi abbia agito giorno dopo giorno per 210 anni, con lo studio della Torah in Egitto e l'osservanza dello Shabbath, essi avevano il diritto di essere scelti come leviti e sacerdoti, tuttavia, essi non hanno offerto dei sacrifici alla consacrazione del Tabernacolo. Aaronne si sentì male perché egli sentiva di aver commesso peccato nella vicenda del  vitello.

Aaronne era più vecchio di Mosè, era uno studioso della Torah, egli guido’ il popolo ebraico in Egitto per molti anni ed il popolo di Israele lo ha riconosciuto (gli fu grato). Mosè fuggì dopo aver ucciso l'egiziano e non rimase in Egitto per molti anni. È solo all'età di ottanta anni che il Santo, Benedetto sia Lui, gli parlo’ e lo invio’ a riscattare il popolo di Israele. Per pura innocenza, Mosè sostenne e disse al Santo, sia Benedetto, di inviare Aaronne suo fratello poiché egli era più capace di lui. Il Santo, sia Benedetto, gli disse: "Dal ventre (seno) di tua madre, Io ti ho scelto, tu sei stato creato per redimere il popolo di Israele”. Il Creatore del mondo prepara in anticipo i suoi profeti e messaggeri in questo mondo; questo non succede all'improvviso, non di sorpresa. Prima della nascita dell'eroe Sansone, un angelo parlò alla moglie di Manoah e gli disse che l'eroe Sansone sarebbe  nato da lei per salvare ed aiutare il popolo di Israele. La preparò e gli spiegò cosa fare e come badare a se stessa ed a Sansone, così come fece per Mosè, per il profeta Elia, il profeta Eliseo, il re Salomone. Il Santo, sia Benedetto, prepara in anticipo i capi del popolo di Israele.

Il Santo, sia Benedetto, disse a Mosè che suo fratello Aaronne sarebbe venuto ad incontrarlo e che sarebbe stato felice di incontrarlo (riabbracciarlo). Aaronne non dirà che la scelta deve cadere su di lui perché è il più anziano ed ha guidato il popolo per piu’ di 80 anni, ma egli sarà lieto se Dio abbia scelto Mosè per redimere il popolo di Israele. Questo è il grado speciale che Aaronne aveva; egli non ha mai invidiato persona, è sempre stato umile ed ha fatto ciò che il Santo, sia Benedetto, gli ha chiesto con gioia, umiltà e modestia, il tutto per il popolo di Israele.

Il quarantesimo giorno in cui Mosè era sul monte Sinai, una mezza giornata precedente alla sua discesa, arrivo’ l’Erev-Rav ed affermo’ che il tempo era passato e chiese un altro Dio. Essi non arrivarono qualche giorno prima, in modo che non potesse essere detto che avevano fatto un errore di calcolo, essi arrivarono  esattamente il quarantesimo giorno.
 Lo scopo di Aaronne era buono, voleva ritardarli fino a quando Mosè fosse disceso  dalla montagna, ma essi esigettero (domandarono con insistenza) un altro Dio.
 Aaronne era un uomo pacifico e amante della pace, egli fece la pace sulla terra ed in cielo, ed egli ha anche collegato il cielo e la terra.
 L'attributo di pace era molto forte in Aaron e per la pace, e per non essere ucciso allo stesso modo in cui essi uccisero Hor, e che in conseguenza di cio’ci sarebbe stata una rivoluzione perché il popolo di Israele sarebbe rimasto senza un leader, Aronne non ebbe scelta. Egli non si risparmiò, egli temeva che il popolo di Israele sarebbe stato distrutto. Aaronne voleva guadagnare tempo fino alla discesa di Mosè, ma quando toccò l'oro portato dai figli d'Israele, egli gli conferi’  uno spirito santo ed il vitello divenne una forza impura con una santa scintilla che lo ravvivava.

Il Santo, sia Benedetto, era irritato con Aronne e, grazie alla preghiera di Mosè, solo due dei suoi figli furono uccisi, due rimanenti per assicurare la continuità di Aronne nel mondo.

Nadav e Avihu morirono durante l'incendio dell'incenso per insegnare al popolo ebraico ad essere molto attento con le opere sante nel tabernacolo e nel tempio.
 I preti non sposati non possono essere usati in luoghi santi, né essere ubriachi, spericolati ed incuranti ed essi devono conoscere tutte le leggi e tutti i comandamenti per non accendere un fuoco estraneo (straniero).

Il Creatore dell'universo lavora in tutte le direzioni, chiuse equamente i conti con Aronne ed avverti’ allo stesso tempo tutti i futuri sacerdoti affinchè sapessero come agire nel santuario.

Aaron si sentì male per non aver partecipato al sacrificio con i capi durante la consacrazione del Tabernacolo. Il Creatore, sia Benedetto, gli disse: "Il tuo è più grande del loro". Essi hanno offerto (fatto l’offerta) una sola volta ma tu hai acceso  la Menorah ogni mattina ed ogni  sera e bruciato incenso. Anche Aaronne voleva fare un sacrificio al momento della consacrazione del Tabernacolo e della Menorah e dell'incenso, il Creatore,sia Benedetto, gli disse: “Tu appartieni al mondo dello Spirito, alla luce della menorah, accendi una candela proveniente dalla parola "aliyah (lever)". L'accensione delle candele della menorah illumina le sefirot superiori attraverso l’intermediazione del sacerdote, solleva e lega le (sefirot) superiori a quelle inferiori piuttosto che  l'atto dell'incenso. Accendere le candele con olio ed accendere dell’incenso, attira la connessione tra cielo e terra, come è scritto "Incenso di spezie al mattino, abbellendo le candele,esse le bruceranno". Entrambe le opere, l'illuminazione delle candele e dell'incenso, sono state realizzate insieme allo stesso tempo. Solo il sacerdote Aaron, un uomo che ama la pace e ricerca la pace, che è puro e pulito, aveva potuto fare queste cose insieme. Bruciare l'incenso per scacciare l'inclinazione perversa, la corazza e l'impurità del Tabernacolo e del popolo di Israele ed accendere le candele per collegare le anime del popolo di Israele con  il cielo.

Fino ad oggi, nessuna persona  o industria (fabbrica) possono costruire o fabbricare gli utensili del Tempio cosi’ come essi erano al momento della costruzione del Tabernacolo, poiché il Santo, sia Benedetto, ha aiutato gli artigiani a creare miracolosamente il Tabernacolo, la menorah e tutti gli utensili. Anche nel mondo moderno di oggi, con tutte le sue macchine moderne e sofisticate, è impossibile costruire una Menorah come un solo pezzo o creare un altro utensile per il Tempio, solo la forza suprema. Solo quando il Re Messia sarà rivelato pubblicamente ed il terzo tempio sarà costruito, essi saranno in grado di creare e costruire gli utensili del tempio. Essi porteranno tutti gli antichi utensili, i primi che si trovavano  nel Tabernacolo, per l’intermediazione del Creatore dell'universo, ed essi ne costruiranno di nuovi per il terzo tempio, che sarà costruito a partire dal primo e dal secondo tempio.

Questo Messia è il Santo, sia Benedetto. Il Santo, sia Benedetto, parla attraverso il Messia, attraverso la gola del Messia, attraverso i pensieri del Messia. Il Messia appartiene interamente al Santo, sia Benedetto, attraverso il quale egli riceve tutto, il pensiero, la parola, l’arte, tutto cio’ che deve essere fatto, la concezione, l’architettura e l’ingegneria del tempio. Tutto, da tutte le direzioni, passa attraverso il Creatore direttamente verso il Messia che lo trasmette al popolo ed al mondo intero. Il Creatore del mondo attraverso il Messia elimina tutta la Sitra Acha (inclinazione al male) dal mondo e ripara (ricostruisce) il mondo.

Per tutto quello che sta accadendo al popolo ebraico, il Santo, sia Benedetto, si preoccupa, Egli è buono e misericordioso. Nonostante tutte le difficoltà, tuttavia, il Santo, sia Benedetto, aiuta a raggiungere (rafforzare) l'ebraismo, la nazione ebraica farà un altro passo, un altro passo, sarà unificata e si pentirà. Il Santo, sia Benedetto, setaccia, tira indietro e da segni dal cielo, della pioggia, dei fuochi e degli elementi della natura, in modo che capiscano che c'è un dirigente del mondo, il Santo, sia Benedetto.

Tutti i saggi della Torah sulla Terra di Israele devono gridare ed invocare il Santo, sia Benedetto, con tutto il popolo di Israele rappresentato da veri Ebrei,  gridare e  chiedere a Dio di inviare il Re Messia, per rivelarlo in pubblico. Veramente gridare.  È la voce  gridata (urlata) con forza. Pregate tra il popolo di Israele affinchè il Santo, sia Benedetto, incoroni adesso il Re Messia! È l’ora, non c'è un’ altra ora! Noi abbiamo il potere di chiedere al Padre Creatore, ai grandi eruditi della Torah ed ai rabbini della città, con preghiere e preghiere in massa, di gridare al Creatore e di invocare il Re Messia!

Il Creatore ha posto fine alla formazione del governo a causa di un solo mandato, in modo che i membri della Knesset che non sono di destra al  100%  non entrino (non vengano eletti). Essi non sono che degli esseri umani, c'è molta confusione tra i membri della Knesset, una terribile confusione. Noi non sappiamo chi è contro chi, chi è con chi, la verità su chi che sia. La verità è assente. La maggioranza è per il materiale, il rispetto, il potere, i media e l'odio gratuito. Ci sono persone nella Knesset che non sono nemmeno in grado di sedersi nella Knesset per un minuto.

Il Santo, sia Benedetto, chiede ripetutamente che tutti i partiti di destra, grandi e piccoli, si uniscano. Non siate rivali gli uni degli altri, essi avranno in tal caso  una grande capacità e conquisteranno un gran numero di seggi e la destra diventerà grande! La maggior parte degli ebrei in Israele è di destra e crede nel potere di Dio e del suo Messia. Anche i non religiosi sanno che il Santo, sia Benedetto, è di destra.  Tutti sanno nel proprio cuore che la destra vincerà, piaccia o no,  e non a causa dei leader dei partiti di destra, ma perché il Santo, sia Benedetto, vuole che la destra vinca! Cio’ non comporta che i leader di partito siano eterni, essi  possono essere sostituiti in un mese o due. Il Creatore li sostituisce in un secondo.

Quindi, per favore, Israele, vai a destra, non interessarti ai leader di partito. Scegliete la destra.  Scegliete la mano destra del Signore e create potere! Il Santo, sia Benedetto, regge lo scettro alla destra! Non c'è bisogno di argomenti, vergogna per la blasfemia, la calunnia e l’odio gratuito. Il Santo, sia Benedetto, ha dato lo scettro alla destra per crescere e vincere! Tutti i grandi ego sono confusi, tutti vogliono umiliare e calunniare il proprio amico.

Che il governo  non sia stato costituito ora è una buona cosa, è meglio non vincere ora che cadere tra due mesi. Se Lieberman fosse entrato nel governo, esso (il governo) sarebbe caduto nel giro di due mesi.

La terra di Israele, la terra santa appartiene al Santo, sia Benedetto, ed a nessun altro. È vietato toccare la Terra Santa e prenderne  un solo centimetro. La terra di Israele appartiene al Santo, sia  Benedetto! Preservate la terra di Israele, essa è la Torah, le preghiere, gli ebrei, l'osservanza dei dieci comandamenti e delle 613 leggi delle Mikvah, delle sinagoghe e portate tutti gli ebrei del mondo nella terra di Israele. Il mondo intero è complicato ( ha problemi), otto miliardi di persone non sanno cosa porterà il giorno o la prossima ora. I media in Israele sono confusi e complicati, non sanno chi è a favore o contro, e non sanno cosa  è vero e cosa è una bugia. Ci sono ladri, bugiardi, imbroglioni, tangentisti, oscenità,  nessuno sa  chi è chi, nessuno su cui fare affidamento, solo su Nostro Padre Celeste.   

Tutti gli incendi in terra di Israele - il Creatore dell'universo ci parla. Il Creatore dell'universo è il fuoco. Il Creatore dice che è proibito odiare gratuitamente, è proibito degradare la Terra Santa ed è vietato fare atti che infastidiscono il Santo, sia Benedetto. Il Creatore del mondo odia le oscenità. Prima del diluvio al tempo di Noè, il mondo intero era nel caos, c'era un gran disordine, c'erano persone debosciate e le genti (i popoli) hanno cambiato la creazione dell'uomo. Il Santo, sia Benedetto, ha distrutto il mondo, lasciando Noè, sua moglie ed i suoi figli, così come gli animali, le bestie e gli uccelli che erano nell'arca.

 Hamas, palestinesi e Jihad,  Non ci sarà pace tra loro e Israele. Qualunque sia il piano degli Stati Uniti, niente li aiuterà. Semplicemente odiano e odiano gli ebrei. Peccato per tutti i tentativi, nulla è efficace. I musulmani odiano gli ebrei. Non vogliono la pace, tutto è spettacolo per prendere (ricevere) più soldi.

 L’Iran  minaccia gli Stati Uniti.  Che l’Iran sappia che con questa minaccia, Israele entrerà in guerra e attaccherà l'Iran con gli Stati Uniti e anche più degli Stati Uniti. L'IDF e il governo israeliano conoscono l'Iran, conoscono ogni luogo ed ogni angolo e sanno se utilizzare dei missili, delle bombe e degli aerei dalla Terra di Israele. L'esercito israeliano conosce ogni luogo e ogni angolo dell'Iran, più di qualsiasi altro paese al mondo, più di quanto gli iraniani sappiano. Essi attendono che l'Iran prenda l’iniziativa  per cancellarlo (distruggerlo).

 La Russia e gli Stati Uniti  sono collegati al popolo israeliano che è responsabile dell'attacco all'Iran. Gli Stati Uniti e la Russia ricevono informazioni su ciò che sta accadendo in Iran. Gli Stati Uniti e la Russia non vogliono un'altra potenza.

  Hamas, i palestinesi e tutti i matti della Striscia di Gaza fanno passare di  contrabbando  armi e munizioni dall'Egitto. Essi sono stati catturati, ma non è abbastanza e molte consegne arrivano nella Striscia di Gaza. Essi li fanno transitare in pezzi e li riassemblano nella Striscia. Gli scienziati iraniani li aiutano.

 La Siria  è in corso di distruzione  e si sta rovinando, tale è la volontà del Santo, sia Benedetto . Non intervenite.

Gli  Hezbollah e Nasrallah  non hanno nessuno su cui appoggiarsi. Essi hanno delle munizioni ed armi, che conservano per se stessi in caso di emergenza. Sono spaventati a morte che possa esserci una rivoluzione tra gli Hezbollah. Non c’è nessuno che possa fornire loro delle  munizioni, l'esercito israeliano distrugge ogni cosa.  

I Gentili di Gerusalemme Est  con Carta d’identità blu sono molto pericolosi, nessuno lo sospetta.   

 L’Egitto  riceve denaro dagli Stati Uniti, Israele protegge Sisi ed il vero Egitto.   

 La  Giordania  aspetta il piano del secolo, non ne uscirà nulla.   

 Turchia,  Erdogan non sa cosa fare con se stesso, cerca di compiacere gli Stati Uniti e la Russia. Erdogan non può fare nulla, ci sarà una rivoluzione.

 Antisemitismo e odio gratuito  ,  C'è un intero mondo contro gli ebrei.   

 L’Europa  continua ad essere riempita di musulmani e di infiltrati, essi sono diventati la maggioranza, come i vermi, essi mangiano l'Europa. Essi sono stati inviati per espellere gli ebrei dall'Europa, dal Sud e dal Nord America e dagli Stati Uniti. Infatti, aiutano gli ebrei a raggiungere la Terra di Israele in un modo strano. Odiando gli ebrei, li espellono verso la terra di Israele. Il Santo, sia Benedetto, chiede agli ebrei che vivono all'estero di immigrare urgentemente nella Terra di Israele. Chiede agli ebrei che vivono nella terra di Israele di non investire un solo shekel all'estero, né di acquistare un edificio o addirittura un isolato. Investite tutto in Israele, comprate case in Israele. Qui c’è la benedizione, qui ci sono  la mitzvah e la benedizione.

Disastri naturali- non in Israele, tutto avverrà all'estero. Aerei, treni, navi, incidenti - principalmente a causa di negligenza.

Tutti gli uomini con i colletti bianchi, quelli che accettano tangenti, indulgono in crudeltà, nella sporcizia, nell’ inganno, nel crimine - si consumano da se stessi.

Il Creatore chiede ai genitori di impedire ai loro figli di assimilarsi. L'assimilazione è spudorata e questo irrita il Santo, sia Benedetto .
 Un ebreo che vive con un goya non ha anima. Una donna ebrea che vive con un goy non ha anima. Essi si mescolano e non hanno anima. È un bene per loro ora mentre in futuro essi avranno un problema difficile. Una persona deve guardare al proprio futuro, non a quello che ha al momento, a cio’  che è positivo per loro solo al momento attuale.

Tenete i vostri figli  lontani da droghe, alcol, gioco d'azzardo ed assimilazione. Ci sono molti figli (giovani) in Israele, ultra-ortodossi e non ultra-ortodossi, che sono coinvolti in affari di droga o in altri atti gravi e che non vanno nell'esercito(non prestano il servizio militare). Servire nell'esercito israeliano è un grande onore! Perfino Mosè combatté ed Abramo nostro padre combatté per il popolo di Israele, incluso Isacco e Giacobbe ed i figli di Giacobbe, Re Davide ed altre grandi persone che combatterono guerre contro i Gentili per il bene del popolo di Israele. Era l'esercito del passato. Coloro che imparano veramente la Torah, con tutto il cuore, studieranno la Torah tutto il giorno. Chiunque non studia realmente deve unirsi all'esercito israeliano. Senza l'esercito israeliano, non ci sarebbe esistenza per lo Stato di Israele, anche senza la Torah non ci sarebbe esistenza per lo Stato di Israele. Tutto è combinato - la Torah e l'esercito israeliano insieme, fino a quando il Messia non sarà reso pubblico - questo è il processo.

Ci sono stati tre giorni prima dello Sabbath, tre giorni di spirito, uno spirito speciale che avvolgeva il popolo di Israele, uno Spirito che parlava del Santo, sia  Benedetto, non era semplicemente uno spirito.

Siamo nel periodo che precede la rivelazione del Messia, c'è redenzione nel popolo di Israele ed il Santo, sia Benedetto, vuole che tutto il popolo di Israele si attenga ai Dieci Comandamenti. Non c'è del tempo, è il tempo del Messia! Di essere rivelato, non c'è tempo! Tutta la confusione è solo perché il Messia è necessario. Essi non riescono a mettere insieme un puzzle, non possono gestire correttamente un governo, tutto è confuso. Il Messia viene a guidare il popolo di Israele ed il mondo intero.  Il Messia sta combattendo per il popolo di Israele contro tutte le nazioni del mondo in modo che non interferiscano con il popolo di Israele.

Shavuot è passato, è stata una buona festa, la festa del dono della Torah, un dono del Santo, sia Benedetto, al popolo di Israele. La Torah aiuta e sviluppa la saggezza dell'uomo, la conoscenza umana, lo sviluppo dell'uomo e ci guida ad osservare le Mitzvot, a vivere in questo mondo, per proteggerci in modo che noi possiamo glorificare il Santo, sia Benedetto .

Grazie allo studio della Torah nella notte di Shavuot, al fatto che molti ebrei hanno studiato la Torah, si aprirà la porta del cielo e della terra. Questo ha donato più potere affinchè il Messia sia rivelato in pubblico. La maggior parte delle persone sa chi è il Messia, sia all'estero che in Israele. Coloro che non vogliono sapere nulla del Messia, quelli che si oppongono al Messia, che sono contro  il Redentore di Israele, sono complicati dalla testa ai piedi, perché le anime di tutto il popolo di Israele sono collegate all’anima del Messia e colui che va contro l'anima del Messia - va contro se stesso, contro la propria vita in questo mondo.

Noi siamo nel periodo prossimo alla rivelazione del Re Messia, tutti lo sentono nel proprio cuore. Noi attendiamo, aspettare non è facile. Chiunque interferisca con il processo di rivelazione del Messia o che lo abbia disturbato 30 anni fa, 25 anni o 20 anni fa, riceve oggi i suoi colpi. Alcuni li hanno ricevuti oggi, altri molto tempo fa ed altri continueranno a subire la loro correzione in questo mondo. Tutti sono rivelati, il Santo, sia  Benedetto, chiede loro di pagare per aver schernito il servo di Dio, il Messia del Signore.

Lo Spirito Santo e la profezia non si trasmette attraverso i geni, da padre in figlio né da figlio a padre, il Creatore dell'universo li dona all'uomo.

Il Messia è la stessa cosa, Mosè è stato il primo ed è l'ultimo, il Messia è ora  l'ultimo. David venne dal deserto, Mosè venne dal deserto, Eliseo venne da dietro i buoi. Per tutti i leader scelti dal Creatore, nessuno poteva credere che avrebbero guidato il popolo di Israele quando sarebbe arrivato il momento.

In Terra Santa c'è una benedizione infinita. L'apertura nel cielo è sulla terra di Israele. Milioni di ebrei verranno nella Terra di Israele, c'è il sostentamento per tutti.

Tutto quello che sta accadendo nel mondo, la confusione e le complicazioni nel mondo, in parte nella Terra di Israele, tutto questo accade prima della rivelazione del Messia in pubblico. Il Messia è venuto per riparare il mondo per sempre. Il Messia è una persona ordinaria che vive sulla Terra, non verrà dal cielo. È una redenzione in misericordia e il Messia è sulla terra, in Israele, nato da una donna, carne e sangue chiamato l'uomo di Dio, collegato all'angelo "Mattat", collegato nella propria anima alla “Yehidà”. Attendendo ed aspettando ogni secondo. Il Messia stesso attende ogni secondo il comando del Creatore dell'universo. Non ci sono date qui, solo il Creatore quando decide- all’improvviso arriverà il giorno! All'improvviso arriverà, in un secondo!

 

Con il gentile permesso del sito: "Tairneri"

 

 

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד