דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Bo Tasha'P - IT

28/01/2020

בס"ד

 

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Bo Tasha'p

Consegnato domenica 29 Tevet Tasha'p (26 gennaio 20, 08:30)

 

"Allora l'Eterno disse a Mosè: Va dal faraone, perché Io ho indurito il suo cuore e il cuore dei suoi servitori, per far risplendere i miei segni in mezzo a loro" (Esodo 10: 1).   Il  Santo sia Benedetto preparò Mosè e gli disse che cosa avrebbe fatto in Egitto, dicendogli al contempo che avrebbe indurito il cuore del Faraone. Ciononostante, Mosè entrò in una sorta di dubbio, di riflessione e d’insicurezza sul fatto che tutti i duri colpi ricevuti dall'Egitto non erano riusciti ad indurre il Faraone a lasciar partire gli israeliti. Il Santo Benedetto gli aveva detto: "Ho indurito il suo cuore ed il cuore dei suoi servitori, per far risplendere i miei segni in mezzo a loro". Mosè ebbe difficoltà a capire come, da una parte, il Creatore colpiva il Faraone affinchè liberasse il popolo di Israele e, dall'altra, induriva il suo cuore in modo che non consentisse al popolo di partire, un’azione ed il suo contrario, Mosè non comprese  il comportamento del Santo Benedetto. Il Santo sia Benedetto gli voleva dire (far comprendere) che Egli intendeva colpirli  con  le dieci  piaghe allo scopo di causare all'Egitto delle grandi sofferenze per tutta l'angoscia che produsse al popolo di Israele, ed allo stesso tempo in modo che il popolo di Israele possa ammirare i miracoli e le meraviglie che il Creatore fa per loro e che in conseguenza essi si risveglino (si ravvedano) ed abbiano fede in Dio ed in Mosè. Ad ogni colpo  il popolo di Israele ebbe modo di osservare i grandi miracoli che il Creatore del mondo fece per loro, mediante segni  ed esempi.  Gli egiziani furono colpiti con la piaga del sangue mentre nello stesso momento gli israeliti ricevettero dell’acqua pulita e pura. Tutti i confini dell'Egitto furono infestati dalle rane - mentre le colonie del popolo di Israele furono libere dalle rane. Tutti gli egiziani si grattavano a causa dei pidocchi mentre gli israeliti non capivano cosa stesse loro succedendo.  E cosi’ le dieci piaghe si manifestarono affinchè il popolo di Israele potesse ammirare i grandi miracoli, fosse fortificato e potesse pentirsi completa         mente  rivolgendosi verso il proprio Padre che è nei Cieli, mentre  gli  egiziani soffrirono (si trovarono) in una terribile agonia, comprendendo  che il loro Dio non era una realtà e credendo in Dio ed in Mosè suo servo.

Ancora oggi, il Santo sia Benedetto vuole che il popolo di Israele creda in Lui e che lo implori come fece in Egitto quando accuso’ (visse- ricevette) le sue pene, Egli vuole(desidera) che noi imploriamo l’avvento (la proclamazione) del  Messia figlio di Davide- e così sarà!   

Il popolo di Israele è in un momento molto speciale, molto particolare, molto spirituale, c'è un'ascesa spirituale e una coesione verso la salvezza, verso il Santo sia Benedetto e verso il Messia Suo servitore. Un momento molto piacevole e molto buono.  Dei presidenti e primi ministri di tutto il mondo sono venuti in Israele, solo un potere supremo li ha condotti qui. Sono attratti dalla Terra di Israele; a loro piace (essi amano) venire qui, avvertono (sentono) qualcosa di speciale in questo luogo e non sanno come spiegarlo.

Il popolo Ebreo avverte (sente) in modo molto più forte che in Israele c’è qualche cosa (di speciale), sente (percepisce) la salvezza, il Messia ed il Santo sia Benedetto. Un Ebreo sa cosa egli avverte (sente), ma ha paura (il timore) di esprimerlo. Un Ebreo vuole che venga il Messia, che sia rivelato il Re Messia e che il Creatore del mondo guidi Israele, poiché non c'è nessuno di cui fidarsi e nessuno in cui credere (porre confidenza). Ma se un Ebreo nella terra di Israele o all'estero affermasse che questo è un tempo di salvezza, un tempo del Messia, lo guarderebbero, non tutti, come se egli fosse primitivo (antiquato), quindi  ha timore di parlare.  Solo alcuni osano dire che il Messia è necessario.

Il periodo è un tempo di confusione per il governo, tutto è fermo e bloccato - e (nello steso tempo) tutto va bene! Tutto è eccellente! C'e' tutto (non manca nulla). Cosi’ come  il Santo sia Benedetto ha ascoltato (udito) la lotta degli israeliti in Egitto e li ha salvati, anche in questo tempo (ora) nel momento  dell'ultima redenzione, il Creatore del mondo vuole che il popolo di Israele implori e desideri (voglia) la venuta del Messia. Ogni Ebreo deve gridare al (implorare il)  Creatore affinchè sia rivelato  il Re Messia! Per far rivelare il Re Messia! Per rendere pubblico il Redentore al fine di liberarci!

Il Santo sia Benedetto  inganna i membri della Knesset e non permette che essi formino un governo, Egli confonde la destra, la sinistra, tutto il mondo e dice che nulla potrà essere di aiuto,  solo la destra dovrà formare il governo!  Egli vuole che essi comprendano, che essi scelgano il Messia, che essi  gridino al (implorino il) Creatore di inviare il Messia. Devono implorare e chiedere al Creatore del mondo il Re Messia! Devono gridare e chiedere il Messia, colui che è connesso al Santo sia Benedetto e tutti accetteranno (di grazia o con la forza) che Egli (il Messia) dia  istruzioni e guidi il governo di Israele, la Terra Santa e tutto il mondo.  Il Messia è una forza spirituale al di sopra della natura, al punto che nessuno puo’ vedere (percepire- concepire) tutto ciò che Egli vede e che il suo scopo è solo quello di portare gioia nel mondo, abolire la morte nel mondo ed instaurare la pace nel mondo, non solo nella Terra di Israele.

"Derech Eretz Kedma Torah - Il comportamento corretto precede la Torah", "E amare il tuo prossimo come te stesso è tutta la Torah"! A Yom Kippur, il Santo sia Benedetto non perdona l'Ebreo sino a quando egli non ha perdonato il suo amico poiché quando c'è un amore gratuito tra gli ebrei nella Terra di Israele, quando si ama con tutto il cuore il proprio amico, si ama anche il Santo sia Benedetto, se noi odiamo (detestiamo) il nostro amico – noi non amiamo il Santo sia Benedetto, è molto semplice.    Ogni comandamento e buona azione compiuta da un ebreo aggiunge luce alla sua anima ed i suoi diritti (crediti verso Dio) si fanno piu’ grandi. I comandamenti (mitsvoth) ed altre leggi, preghiere, studio della Torah e buone azioni purificano l'anima ed aggiungono crediti (diritti) e forza in una persona affinchè faccia il  bene tutto il giorno.

Trump vuole che il Piano del secolo rafforzi la destra.  Egli sa che gli arabi non lo vogliono e che si opporranno al piano. Israele è un piccolo luogo nel mondo ma il più grande del pianeta che fa rivivere il mondo intero ed illumina tutti i paesi del pianeta che vivono grazie a Israele. Non si deve toccare una sola parte della Terra Santa in Terra di Israele, al contrario, bisogna allargare (fare piu’ grande) la Terra in Israele, aumentare il potere in Israele e raccogliere fondi (risorse finanziarie) per Israele affinché otto miliardi di persone ricevino luce da Israele e l'energia per vivere. Se essi colpiscono Israele, fanno del male alle (feriscono le) loro stesse vite, essi non potranno  piu’ respirare.

È impossibile colpire (ferire) il popolo israeliano nella Terra di Israele, è finita! Israele è protetto e custodito dal Santo sia Benedetto e dal Messia Suo servitore! Israele risorge (si eleva) nello spirito ogni giorno in modo più forte del giorno precedente, nella forza del popolo di Israele, nella santità del popolo di Israele mentre la libera scelta (il libero arbitrio)  diminuisce, si restringe, (sino a che) ognuno sceglierà la via del (il cammino verso il)  Santo sia Benedetto.

Hezbollah, i palestinesi ed Hamas sono il seme di Amalek. Essi odiano Israele, ci odiano gratuitamente senza motivo e senza riflettere: solo odio gratuito. I tunnel in Libano, nella Striscia di Gaza ed in altri luoghi continuano ad essere costruiti. Allo steso modo dalla Giordania, scavano gallerie.

L'intero mondo arabo non capisce come tutti i paesi siano venuti in Israele. Non capiscono perché essi  siano incapaci di comprendere e siano  come ciechi.

La Siria continua a deteriorarsi, a deteriorarsi e ad essere distrutta.    

Putin  sin dalla sua piu’ tenera età  sa cosa rappresenta il popolo ebreo.    

La Giordania è morta e vivente, morta e viva, ogni cosa è come un groviglio e tutto è in disordine. Essi attendono  la salvezza da Trump.

In Turchia ci sarà una rivoluzione, spontaneamente o di forza. Niente li aiuterà.

Iraq  nessuna spina dorsale, nessuno con cui parlare.    

Il virus in Cina è il risultato del cibo cattivo, degli alimenti pericolosi che essi mangiano. È impossibile distorcere ciò che il Santo sia Benedetto ha creato. È impossibile cambiare (mutare)  la creazione del  santo sia Benedetto. Chi cambia la (le regole della) creazione del Santo sia Benedetto  sale (passa nell’al di là).  

Il mondo intero è nel caos e Gog e Magog. Inondazioni, terremoti, incendi, straripamenti di fiumi, incendi  di foreste, conflitti all'interno dei paesi  e tra di essi, non c'è pace in tutto il mondo.

In Israele, tutto è come bloccato e (nello stesso tempo) tutto va bene, qualcosa di incredibile! È il Santo sia Benedetto che ci parla dolcemente, ma nessuno lo sente (ascolta).

In Iran ci sarà una rivoluzione. Gli iraniani forti faranno la rivoluzione e riusciranno a cambiare(rovesciare) il loro governo. Stanno ricevendo aiuti al di fuori dei confini dell'Iran per rovesciare  il proprio governo.

L' Egitto, tutto come sempre (d’abitudine).     

Dobbiamo stare attenti ai palloni. Non dite "i palloncini sono solo un gioco", questi palloni sono pericolosi, un giorno potranno inviare un pallone pericoloso.

Tutti i ladri, i truffatori e gli scrocconi, gli scellerati e quelli che sfruttano e vivono sulle spalle degli altri, saranno tutti catturati ed esposti in pubblico (messi a nudo). Chiunque abbia intenzione di rovesciare o ingannare un'altra persona cadrà. Chiunque tenti di fare del male al governo israeliano cadrà. Chi scava una fossa per il suo amico, cadrà per primo.  Questa cosa (legge) sarà sempre più evidente.

Cari genitori, tenete i vostri figli lontani dalla  droga, dall’assimilazione, dal consumo di alcol e dal gioco d'azzardo.

Il popolo di Israele è nel periodo più bello che abbia conosciuto (vissuto)  dall'inizio del mondo. Un periodo di euforia (esaltazione), di salvezza. Il Messia agisce e lavora.  Cose speciali (particolari) sono rivelate dal passato ed il Santo sia Benedetto è fortemente con noi, protegge e vigila e tutto è buono per il popolo di Israele. In ogni momento attendiamo la rivelazione del Redentore,  il Messia, il nostro giusto Figlio di Davide!

 

 

 

 

 

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד