דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Emor Tasha'P - IT

בס"ד

 

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Emor Tasha'P

Consegnato domenica 9 Yar Tasha "p (03.05.20 08:30)

 

"Parlate ai kohanim, figli di Aronne, e dite loro: che nessuno tra di voi si renda impuro per un uomo morto tra il suo popolo" (Levitico 21: 1). All'apertura della  Parashat Emor, il Santo sia Benedetto disse a Mosè di ordinare ai sacerdoti di conservare la loro purezza e santità, affinché la dinastia sacerdotale non tagli la strada (non ostruisca il cammino) a  coloro che si sono smarriti (traviati). Il Santo sia Benedetto ha unto Aronne ed i suoi figli  per il sacerdozio e Pinchas ricevette il sacerdozio dal Creatore del Mondo in virtu’ del suo zelo verso Dio. Il Creatore vuole che i sacerdoti sposino delle donne kasher, non delle pagane, delle divorziate o  vedove. Donne che sono pulite (monde) e pure in modo che la posterità dei sacerdoti sia pura e santa per l'opera del Tempio e dei luoghi santi. Per fare questo, essi devono distinguersi ed essere diversi dal popolo di Israele.

Adamo, creato dal Santo sia Benedetto, è nato dalla terra e tutti i primi frutti della terra sono stati portati (condotti) al Tempio, così come i primogeniti delle coppie che seguono la legge religiosa sono destinati all'opera santa nel Tempio.

Oggi non vi è né il tempio né il lavoro del sacerdote. Quando si aprirà la via della salvezza e del Messia e sarà costruito il Terzo Tempio, il Creatore guiderà i sacerdoti e gli anziani secondo necessità. Attualmente, i sacerdoti devono purificarsi e santificarsi. Essi sono più degni di tutti gli altri, sono i primi nella lettura della Torah, essi  benedicono il popolo di Israele con la benedizione dei sacerdoti, a condizione che rispettino le leggi ed i dieci comandamenti e che conservino un matrimonio corretto che perpetua il potere del sacerdozio.

Anche il popolo di Israele deve essere puro. Per essere puri, gli israeliti costruiscono delle mitzvot, una mitzvah ed un'altra, ed un'altra ancora, ed in quanto Ebreo, egli é purificato, abbandonando il male e facendo propria la bontà, ascendendo nei gradi della purezza, ed insistendo ancor piu’ egli si santifica e si connette (rapporta)  in modo piu’ forte al Santo sia Benedetto. Voi dovete fare attenzione alle benedizioni dell’acqua, dei frutti, delle verdure, del pane e proferire ad alta voce la benedizione del cibo. Tutte le benedizioni e tutti i comandamenti elevano l'Ebreo nelle virtù della purezza che portano (conducono) alla santità. Il Santo sia Benedetto è Santo e vuole che il popolo di Israele sia santo.

Il mondo intero è in un periodo confuso, una grande e molto grave angustia attraversa  il mondo, tranne che nella Terra Santa di Israele. Quando tutti nella Terra di Israele seguiranno le istruzioni del Ministero della Difesa, del Ministero della Salute e del Governo, il Corona scomparirà dalla Nazione molto più velocemente di quanto si creda (pensi), poiché i ministri ricevono gli ordini dal Cielo senza rendersene conto. Non c’é un Angelo della distruzione nella Terra di Israele, all'estero opera invece un Angelo della distruzione che non fa distinzioni tra una persona e l'altra, gli individui devono quindi proteggersi. Il Corona rende giustizia in questo mondo. Le persone si sono aperte alle cose malvagie ed il Creatore del mondo ha diffuso in tutto il pianeta il Corona che si adatta (si rapporta) a ciascun individuo, ad ogni Ebreo e ad ogni persona nel mondo, a tutti. Voi dovreste riflettere e "rimeditare il vostro cammino”, ciascuno dovrà pensare due volte a ciò che il Santo sia Benedetto vuole da ognuno di noi. Il Santo sia Benedetto ha creato i mondi  di sopra (in alto) e di sotto (in basso), ha generato una creazione molto speciale, il mare e tutti i tipi di pesci, la terra e tutti i tipi di terreni e di animali. Il Creatore del mondo ha tutto ben creato ed ordinato, Egli ha fatto solo del bene nel mondo e dobbiamo rapportarci (connetterci) a Lui, non importa se siamo religiosi o non religiosi. Non affermiamo, Dio ci preservi, che il mondo é governato dalla natura,  è un’eresia.  Una persona puo’ affermare questo se non ha sufficiente saggezza, intelligenza e comprensione per comprendere chi è il Santo sia Benedetto e cos'è il Suo Potere, ma non per agire come un eretico. Se egli parla in tal modo, riceverà l'aiuto del Cielo per conoscere il  Santo sia Benedetto.

Un virus come il Corona puo’ essere diffuso solamente dal  Creatore del mondo, è al di sopra di tutta la natura e tutto il pianeta è interessato dal Corona. Tutti hanno timore e paura, tutti scappano via (cercano di salvarsi). Il Corona è contagioso e mortale, è come le dieci piaghe (d’Egitto) messe tutte insieme.

In Terra di Israele, se saranno seguite le istruzioni, tutti guariranno e saranno  protetti e difesi.  Gli Angeli celesti aiutano medici ed infermieri a prendersi cura dei pazienti. La vita e la morte sono nelle mani del Santo sia Benedetto. Ci sono quelli, "non per voi  né per nessuno", il cui tempo è giunto per lasciare il mondo.

È fatto positivo che lo Shin Bet (servizi interni di sicurezza) continui a monitorare il Corona, in modo che Israele possa tornare alla normalità molto più rapidamente. Il mondo intero è sorpreso dalla Terra di Israele, dagli Ebrei in Israele, per la potenza (la forza) e l'unità con cui lavorano per salvare le persone. Nei Cieli si spera che questa unità e questo amore gratuito  continueranno a diffondersi ed a manifestarsi per sempre e che per conseguenza tutto si aprirà, che ci sarà una guarigione completa per tutti e che il Messia sarà rivelato. Quando apparirà il Messia, tutto andrà per il meglio, tutto sarà buono per ogni persona, una lunga vita senza malattia e con successo in ogni cosa. Il Messia è qui, non è fatto di aria, è una persona comune che il Santo sia Benedetto ha scelto ed Egli stesso (il Messia) è in attesa,  attende come tutto il popolo di Israele. Il Creatore del mondo vuole che tutti siano uniti.

Il Creatore ha fatto entrare (diffuso) i Dieci Comandamenti tra il popolo di Israele senza che gli israeliti ne siano consapevoli, sull’onda (sul filo) di tutto quello che accade.  La paura della morte provoca il pentimento, l’allontanamento reciproco, dalle  cose malvagie e dalle cattive azioni, si riflette due volte prima di fare qualcosa, tutti sono impegnati nel conservare l'igiene, nel purificarsi e nel santificarsi come nella Parashat Kedoshim.

All'estero c'è il caos, sono impegnati con loro stessi e non si interessano l'uno dell'altro, ma non tutti. In Israele c'è misericordia, al contrario all'estero non vi è una diffusa compassione.

L'Iran, non ostante tutti i colpi ricevuti dal Santo sia Benedetto, vuole continuare ad inviare munizioni attraverso la Siria ad Hezbollah, ma il Santo sia Benedetto gli infliggerà colpi ancora più gravi.

La Russia è in una situazione finanziaria molto difficile, essa condurrà fuori dalla Siria  tutto il suo esercito  per trasferirlo in  madre patria.  

Trump è impegnato con il Corona e con l'economia.

La Siria sta tornando alla sua originaria rivoluzione poiché i russi se ne stanno andando. La Siria continuerà ad essere distrutta, il caos è in Siria e tutto questo in ragione della sua crudeltà nei confronti degli Ebrei.

Il Libano, sebbene sia un piccolo paese tranquillo,  si trova in un grande disordine.

Hamas ha bisogno di Israele in conseguenza della diffusione  del Corona, non ci sono abbastanza soldi (risorse finanziarie) e tutti i paesi arabi si disinteressano alle sue difficoltà, ciascuno è impegnato con  i propri problemi. Solo Israele si prodiga per aiutare  Hamas ed i Palestinesi.

In Egitto, Sissy deve continuare a proteggersi, non deve sottovalutare il pericolo ed ancora una volta qualcuno tenterà di fargli del male.  E’ bene continuare ad essere in pace con la Terra di Israele.

In Giordania, la situazione finanziaria è molto difficile.

L'economia di tutto il mondo è in grande difficoltà in un momento molto difficile, vacilla,  le Nazioni non raccontano la verità. In Israele, la verità è ben affermata (proclamata) in modo che Dio possa avere misericordia (pietà).

In Europa ed in tutto il mondo non si comprende realmente da dove provenga questo colpo, il colpo del Corona.

Nel frattempo, noi attendiamo che il Messia sia rivelato, che il Creatore decida di rivelarlo, e questo sarà benefico  per tutto il popolo di Israele e per il mondo intero!

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד