דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Chukat Tasha'P - IT

בס"ד

 

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Chukat Tasha'p

Consegnato domenica 29 Sivan Tasha'p (21.06.20 08:30)

 

"Tutta la congregazione dei figli di Israele è arrivata nel deserto di Zin nel corso del primo mese, ed il popolo si è stabilito a Kadesh.  E’ là che  Miriam morì e fu sepolta”. (Numeri 20: 1).

Miriam ha lasciato il mondo il quarantesimo anno dopo che gli israeliti partirono dall'Egitto. Insieme a lei anche il pozzo scomparve e la comunità  comincio’ a lamentarsi con Mosè ed Aronne affinché fornissero loro l'acqua. Il peccato del vitello, la lebbra ricevuta da Miriam che aveva parlato di (pettegolato su) Mosè, le spie che parlarono male della Terra d'Israele furono la causa dei quarant'anni trascorsi nel deserto, il disaccordo con Korah e la circostanza che lui stesso e la propria comunità furono inghiottiti dalla terra, duecentocinquanta capi del Sinedrio che furono bruciati, tutto questo avevano sofferto gli israeliti  e cio’ non ostante non avevano ancora appreso la lezione ed ancora si lamentavano come se tutti quei quarant'anni trascorsi nel deserto fossero stati inutili. La schiavitù in Egitto non li aveva aiutati sufficientemente, la gente non voleva comprendere ed avviarsi sulla strada della  spiritualità. “Prendi il bastone e raduna la congregazione, tu e tuo fratello Aronne, e parla alla roccia in loro presenza affinché essa doni la sua acqua". (Numeri, 20: 8).

Il pozzo di Miriam prendeva (estraeva) l'acqua dal terreno, che scorreva poi in qualsiasi tenda o tendone senza tubi o rubinetti.  In quell’occasione il Creatore disse a Mosè e ad Aronne di attingere l'acqua dalla roccia. Un blocco di roccia che fa uscire l'acqua, è impossibile, è un'illusione, Mosè ha molto sofferto la circostanza che dopo tanti anni il popolo d'Israele non fosse cambiato, egli si adiro’ ed affermo’: "Ora ascoltate, voi ribelli, possiamo attingere l'acqua per voi da questa roccia? Mosè alzò la mano e colpì due volte la roccia con il suo bastone, allora l'acqua sgorgò in abbondanza, e la congregazione ed il bestiame si dissetarono. "(Numeri 20: 10-11). Il Santo sia Benedetto disse a Mosè di parlare alla roccia ed egli (al contrario) la colpì due volte. La prima volta la roccia non volle donare l’acqua e la seconda dono’ l’acqua per evitare la blasfemia. La prima volta, la roccia non volle dare l’acqua e la seconda volta dono’ l’acqua per evitare la bestemmia. Il Creatore del mondo allora disse: "Poiché non avete avuto fede in Me per santificarmi agli occhi dei figli d'Israele, tu non farai entrare (condurrai)  questa assemblea nella terra che ho dato loro". (Numeri 20: 12). Il popolo non era pronto e Mosè non era  in unione con il suo potere spirituale per poter parlare alla roccia. Il popolo discese (precipito’) nel mondo materiale e Joshua  Ben Nun  sostitui’ Mosè.

Il Creatore del mondo, prima di ogni cosa, vuole che noi abbiamo fede in Lui. Il Creatore ci ha donato gli strumenti, le preghiere e la Torah, per riferirci a Lui al fine di credere in Lui. Il Creatore del mondo ha donato al popolo ebraico un'anima che i Gentili non hanno (non possiedono), uno spirito santo ed un'anima santa, affinché noi possiamo aggrapparci (connetterci- congiungerci) a Lui. Il Santo sia Benedetto ha donato tutti gli strumenti necessari, i Dieci Comandamenti, le 613 Mitzvah (Leggi), tre preghiere per ogni giorno, lo studio della Torah ed il tempo da dedicare alla Torah, affinché ci rapportiamo (connettiamo- uniamo) a Lui. Per conseguenza voi non potete biasimare il Santo sia Benedetto per qualsiasi cosa. Se noi falliamo, se abbiamo problemi, noi  siamo colpevoli (responsabili) di tutto. Il Santo sia Benedetto non è mai responsabile. Il Santo sia Benedetto ha creato questo mondo affinché tutti credano in Lui, anche se essi non Lo vedono e non Lo sentono. Credere nel Santo sia Benedetto, significa (comporta) "Noi faremo e comprenderemo"! Quando è cosa buona ringraziate il Creatore del mondo e quando è cosa cattiva ringraziate (anche) il Creatore del mondo. Quando voi ringraziate per il bene (ricevuto) otterrete sempre più bene, e quando voi ringraziate per il male (subito), il male cesserà ed il bene prenderà il suo posto.

Il Messia figlio di Davide è ad uno stadio molto avanzato! Tutto è aperto per lui e tutto va bene (procede per il meglio)! Egli é sulla retta via, sulla via gloriosa del Regno con grazia e misericordia per il popolo d'Israele! Un’altra tappa, un altro passo ed un’altra fase.  Le tappe del Santo sia Benedetto nel Cielo sono diverse (differenti) da quelle che si trovano qui sulla terra. Ci sono discussioni in Cielo sul nostro giusto Messia per renderlo pubblico molto più rapidamente (in tempi più brevi) davanti a tutto il popolo,  e noi preghiamo e preghiamo sino a quando il Santo sia Benedetto non decide. 

Finché non persevereranno nell'amore gratuito in Terra Santa, finché non si ameranno gli uni e gli altri, finché non avranno pietà gli uni degli altri,  finché non cesseranno di essere gelosi, finché non cesseranno di vantarsi, finché non correggeranno il male che è in loro, finché non rispetteranno gli altri e faranno il bene, il virus del Corona si manifesterà ancora. Durante la prima epidemia, il popolo d'Israele è entrato nella paura (nel timore) e si è unito, amando, aiutando (gli altri) e pregando, e molti si sono pentiti. Ora essi hanno perso la rotta, non volendo obbedire alle istruzioni del Ministero della Salute, violando le linee guida (direttive), come se gli ultimi due mesi e mezzo non fossero serviti a nulla.  Il Creatore dice al popolo d'Israele: Io ho diffuso il Corona per indurvi al pentimento,  è meglio che voi  vi riposiate in casa e che non riprendiate il vostro antico (vecchio) cammino. Per questo motivo l'onda si è spezzata.  Il Santo sia Benedetto dice ai figli di Israele, i suoi figli: Perché voi siete tornati indietro (alle vecchie abitudini)? Perché siete tornati alle vecchie abitudini? C'era il Corona, vi siete pentiti (avete manifestato un pentimento), ed avete manifestato l’amore gratuito, la bontà, la carità, perché vi siete bloccati ( fermati su questo nuovo cammino)? È finito come un sogno! Cosa vi è successo? In occasione della Pasqua Io ho fatto dei miracoli per voi ed ora, per la seconda volta, Io diffondero’ il virus Corona verso quelli che (coloro che) ne hanno bisogno. Voi vi sforzerete (in tal modo) di seguire le regole e voi vi rafforzerete nel  timore del Cielo.

Il Santo sia Benedetto protegge ed aiuta gli Ebrei, ma ha donato la libera scelta. Se voi comprendete - questo è un bene, altrimenti voi subirete delle perdite. Se non volete ascoltare la voce del Santo sia Benedetto, se non fate la volontà di Dio, il virus causerà una grave angoscia. Se non manterrete le distanze, il virus v’infetterà e metterà in pericolo la vostra vita. Chiunque si prende gioco del Santo sia Benedetto e pensa  "questo non succederà a me" è in pericolo.

 Il Creatore dice: "Io ho dato al mondo intero un colpo con il Corona, un colpo da cui la gente non si riprenderà”.  Egli chiede agli Ebrei di Israele e del mondo intero di sottomettersi a Lui.  Il Santo sia Benedetto dice: Vi ho aiutato a pentirvi. Io vi ho aperto una nuova via per pentirvi più facilmente e per rapportarvi a Me.

Il mondo intero è occupato con il  Corona, complicato dalla malattia da qui all'infinito.  All'estero c'è il Distruttore (l’Angelo della Distruzione); presto lo sentiranno più duramente nella loro carne.

Membri del Governo di Israele: smettetela di fare gli idioti e di prendere in giro i cittadini israeliani. Fermate (bloccate) il piano di Trump perché non è ben fatto! Il sessantasette per cento del piano va a beneficio dei Palestinesi e solo il trenta per cento per Israele. Ecco perché il Creatore non lo vuole.  Chi crede di essere più saggio del Santo sia Benedetto, entra in guerra contro il Creatore del mondo.

Il Santo sia Benedetto dice a tutti i Paesi del mondo che vogliono fare del male, imbrogliare o vendicarsi di Israele, Io vi distruggerò! Non toccate la Mia Terra Santa e gli Ebrei che vivono in Israele! Il Santo sia benedetto li distruggerà!  

Il Santo sia Benedetto vuole la perfezione in Terra Santa. Il Governo deve essere serio e non agire secondo il principio "proteggi me ed io ti proteggerò". Smettetela di sottovalutare la Terra Santa! Smettetela di mancare di rispetto ai cittadini d’Israele! Siete stati scelti per servire lo Stato di Israele! Nonostante tutto, Israele si trova ad un livello spirituale molto alto, un'economia molto forte ed Israele è il posto migliore al mondo per abitare e vivere e ci sono mezzi di sostentamento senza fine (in grande quantità) e una spiritualità elevata.

Nasrallah- Hezbollah anche se muore di fame, non si arrenderà. Vuole dimostrare di essere un grande leader a tutti i Paesi arabi, vuole sorprendere Israele.

Hamas non si arrende. Ci saranno sempre dei missili, stanno giocando con noi, fa parte della loro malattia di maltrattare il popolo d'Israele. Israele non deve sottomettersi ad Hamas. Israele può paralizzare Hamas in dieci minuti.

L'Islam ha conquistato tutta l'Europa, governa l'Europa. Conquisteranno anche gli Stati Uniti. Tutte le manifestazioni negli Stati Uniti, in Europa e ovunque, non sono causate da Cristiani o da Ebrei, è l'Islam stesso.

L'Iran sta facendo di tutto per disturbare la pace in Israele. Se l'Iran cercherà di fare qualcosa direttamente contro Israele, riceverà dei colpi che non si sogna nemmeno, dal Cielo e da Israele. Essi avranno problemi senza fine. C'è fame perché la gente non vuole rovesciare il governo.  Il popolo non ha alcun potere e non riuscirà a rovesciare il governo.

La Siria continua ad essere distrutta e a decomporsi. 

La Giordania è piena di tensione e l'uno mangia l'altro. 

La Turchia non ha né giudice né legge. 

Il mare è rumoroso e furioso. Il mare ha una vita propria. C'è vita nel mare. Il mare vuole il Messia! La Terra vuole il Messia! Noi vogliamo un lieto fine per il mondo ed il Messia è il nostro giusto! Il mondo vuole il Messia! Non c'è ordine nel mondo, tutto è confuso e nessuno sa cosa porterà il giorno. La salvezza verrà dal popolo d'Israele! I Gentili sanno che il Messia esiste e appartiene al popolo d'Israele.

Ebrei all'estero: i Gentili vi attaccheranno e verranno a casa vostra molto presto. Prendete tutti i rotoli della Torah dalle sinagoghe ed emigrate in Terra Santa! Il Creatore vi dice: l'esilio è finito! Non più Ebrei in esilio! Per i Cieli si è concluso l’aiuto degli Ebrei in esilio! Il Creatore del mondo vuole tutti in Terra Santa! Immigrate in Terra Santa! C'è denaro o non c'è denaro - immigrate nella Terra d'Israele!

Perché la gente ritorna al materiale (si volge verso le cose mondane) ed alla mancanza di (rinuncia alla) fede?  Perché il Creatore sferra un colpo, e poi si ferma e tutto torna alla normalità.  Essi pensano che sia una cosa passeggera. Subito dopo,  il Creatore sferra al mondo un altro colpo, per ispirare il popolo e per avvertire il mondo che il prossimo colpo sarà più duro del primo. Fino a quando l'intera nazione di Israele non farà del suo meglio per osservare i Dieci Comandamenti, avvicinarsi  alle sinagoghe e diventare tutti religiosi. L'ansia e la paura nel mondo faranno sì che le persone avranno paura della propria ombra, facendo in modo che esse si aggrappino (avvicinano- uniscano) al Santo sia Benedetto.

Non abbiate fretta di organizzare voli da Israele verso l'estero. Non abbiate fretta di organizzare voli da Israele verso l'estero!

Noi dobbiamo trovare una soluzione per eliminare gli infiltrati da Tel Aviv e da tutto il Paese. Ci sono gravi complicazioni con loro,  grandi malattie e disordini.

Cari Ebrei, quando un Ebreo prega e studia la Torah, se capisce ogni parola che legge, costruisce corone nel cielo. Se voi pregate  senza comprendere - è solo per consentirvi di adempiere al vostro obbligo - la comprensione costruisce.

Quando un ebreo riceve dal Cielo l'illuminazione sulle innovazioni della Torah, apre mondi che erano chiusi in Cielo, opachi e ancora sconosciuti. Quando voi ricevete  un'innovazione (una novità) si apre lo stesso luogo del Cielo che era bloccato e riceve la vita. Dal (Dai tempi del) Rabbino Shimon Bar Yochai, non ci sono state innovazioni, ora che c'è il Messia, ci saranno delle novità! Chi vuole ripetere un'innovazione che ha ascoltato, deve dire (affermare) il nome di chi ha ricevuto l'innovazione dal Cielo. Noi dobbiamo dire (rendere pubblico) il nome di chi apporta l'innovazione (la novità), che sia o no un grande erudito della Torah, indipendentemente dall'aspetto del suo cappello, della cravatta e della sua barba. Se egli ha ascoltato (inteso affermare) una novità, deve renderla pubblica nel nome di chi l'ha apportata, per condurre la salvezza nel mondo e per condurre il Messia nel mondo. Se una persona ha ricevuto un dono dal cielo che gli consente di condurre (diffondere) un'innovazione nel mondo, ed un'altra persona la racconta in uno stile diverso, come se l'avesse essa stessa ricevuta, commette un grande crimine e danneggia i mondi che sono nati a causa di quell'innovazione. Questo è un atto della Sitra Achra (il lato malvagio). Diffondete un'innovazione nel nome di chi l'ha apportata, potete anche farlo un milione di volte. Ebrei, siate molto prudenti!

Il Messia lavora e agisce per il popolo d'Israele, molto presto la maggior parte del popolo di Israele lo conoscerà. Molti lo conoscono già, lo conoscono anche persone di tutto il mondo. Il Messia non è stato scelto in base ai suoi vestiti, cappelli o cappotti, il Messia è stato scelto nella qualità di Messia già nel grembo materno. Il Santo sia Benedetto lo modella come vuole. L'essenza del Messia è l'anima, la Yechida che é legata (connessa) a Lui. Presto il popolo d'Israele cesserà di soffrire! Sia una settimana buona e benedetta!

 

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד